CAMPANIA – 45mila lavoratori hanno bisogno degli ammortizzaotri sociali

Sono 45 mila in Campania i lavoratori che hanno bisogno di ammortizzatori sociali per aver perso il lavoro tra 2008 e l’inizio di quest’anno. Sono in aumento invece gli infortuni gravi, ed i controlli diventano più deboli. E’ questa l’analisi della situazione lavoro in Campania fatta dall’assessore regionale Corrado Gabriele, che è intervenuto ad un convegno sul tema della sicurezza sul lavoro. Il mercato in Campania, ha aggiunto Gabriele, si indebolisce anche per altri motivi. 33 mila giovani compiranno 18 anni nel 2009, ma arriveranno a questa scadenza senza un diploma e questo li rende meno competitivi. Gabriele ha chiesto l’assegnazione alla Campania di una quota dei 300 nuovi ispettori assunti dal governo e finora destinati in altre regioni ed il trasferimento di personale delle Asl, utilizzando la mobilità verso l’ispettorato del lavoro.

Lascia un Commento