Campagna (SA) – Le celebrazioni in occasione del Giorno della Memoria

Il 27 gennaio è una giornata molto sentita a Campagna dove per questo pomeriggio, il Comune in collaborazione con il Museo “Itinerario della memoria e della pace – Centro studi Giovanni Palatucci” ha organizzato una cerimonia in ricordo di Giovanni Palatucci, ultimo Questore di Fiume italiana, che con l’aiuto dello zio, vescovo di Campagna, Giuseppe Maria Palatucci, salvò migliaia di ebrei dalla deportazione nei campi di sterminio. Per questo morì a 33 anni nel campo di sterminio di Dachau. La cerimonia inizierà alle 16:30, con l’intitolazione del Museo a Giovanni Palatucci. La sala Conferenze del Museo sarà intitolata alla memoria di Padre Piersandro Vanzan e sarà inaugurata la “Sala Emozionale” dedicata a monsignor Giuseppe Maria Palatucci.

Si terrà anche un convegno moderato da Carmine Granito a cui interverranno: il sindaco di Campagna, Biagio Luongo; il Direttore del Museo, Marcello Naimoli; l’arcivescovo di Salerno Luigi Moretti; il prefetto Luigi Mone; il padre ministro della Comunità “Civiltà Cattolica”, Vitale Savio

Lascia un Commento