Campagna, racconta di essere stato rapinato ma era una finzione. Denunciato

Si presenta alla caserma dei Carabinieri raccontando di aver subito una rapina.

E’ accaduto nella serata di ieri a Campagna. Un 31enne del posto ha denunciato ai Carabinieri di essere stato rapinato, poco prima, della somma di 250 euro, appena prelevata da un bancomat della frazione Quadrivio. Un racconto dettagliato fatto di particolari e prove. Due giovani armati di coltello si sarebbero avvicinati al 31enne, lo avrebbero minacciato con un coltello portando via i soldi. Ma non solo. Il 31enne, a riprova delle sue dichiarazioni, ha perfino mostrato dei tagli sul maglione e all’addome nella parte destra.

Le immediate indagini, anche con la visione di telecamere private, hanno permesso di appurare invece che il giovane aveva inventato tutto, confessando successivamente e spontaneamente agli investigatori la simulata rapina.

Lascia un Commento