Campagna, martedì 1 agosto un confronto pubblico per il romanzo/film “Senza far rumore”

locandina senza far rumore di luca guardabascio

Il romanzo “Senza far rumore” scritto da Ferruccio Michele Tuozzo, tratto da una storia vera, ben presto diventerà un film per la regia del regista salernitano Luca Guardabascio.

Sarà un film di denuncia contro ogni forma di violenza sulle donne. I casi denunciati sono ancora troppo pochi e alcuni di essi si sono conclusi purtroppo tragicamente.

Il progetto è partito da un gruppo di studenti che, dopo aver conosciuto Luca Guardabascio e Ferruccio Michele Tuozzo grazie alla mediazione di Roberto Furcillo, si sono messi subito all’opera. La pellicola sarà dedicata proprio a Roberto Furcillo, venuto a mancare lo scorso anno.

Martedì 1° Agosto a Campagna, presso Piazza Teatro, alle ore 10.30, ci sarà la grande opportunità di confrontarsi con il futuro regista del film e lo scrittore del romanzo. Sarà l’occasione per uno scambio di opinioni sulla tematica con i passanti.

Si può contribuire alla donazione per la realizzazione del progetto cliccando QUI

Ecco una sinossi del libro/film

Boccadimonte. Nessuno vede. Nessuno sente. Nessuno parla. Ma tutti sanno. E così diventano tutti complici di quello squallore, di quella schiavitù. L’indiferenza è più forte della loro coscienza. Maria, giovane madre di famiglia, vive con il marito Giovanni e i due figli nella fattoria del suocero: Nonno Antonio. Giovanni emigra in Germania per guadagnare più denaro così da permettere una vita più agiata alla famiglia. Questa assenza sarà l’inizio di un’incubo che porterà Maria prima e la figlia poi ad essere vittime di abusi di un orco senza scrupoli.

RADIO ALFA SOSTIENE IL PROGETTO “SENZA FAR RUMORE”

Lascia un Commento