Campagna antievasione sui treni in Campania, 349 sanzioni in 5 giorni

Circa 42mila passeggeri controllati a terra e a bordo, 349 sanzionati perché privi di biglietto, oltre 4.500 persone non in regola allontanate prima di salire sul treno.

E’ il risultato di cinque giorni di controlli straordinari su 136 treni regionali della Campania, effettuati nell’ambito dell’ultima campagna antievasione da Trenitalia Campania e Protezione Aziendale, con il supporto di un team nazionale di controllori.

L’obiettivo è stanare i “furbetti” anche per recuperare risorse e migliorare la qualità del viaggio di chi acquista regolarmente biglietti e abbonamenti. L’attività si è concentrata in stazioni e treni negli orari considerati a più alto rischio di evasione.

Lascia un Commento