Camorra, indagini sull’arsenale del clan. Arresti anche a Salerno

Arresti anche a Salerno e provincia fra i 21 eseguiti questa mattina dai Carabinieri in un'operazione anticamorra scattata nelle province di Salerno, Caserta, Napoli, Vercelli e Asti.

Le ordinanze di custodia cautelare, 20 in carcere e una ai domiciliari, sono state emesse dal gip di Napoli, su richiesta della Direzione Distrettuale Antimafia, per ricettazione, detenzione e porto in luogo pubblico di armi da sparo, cessione di armi, alterazione di armi anche clandestine, commessi in concorso e con l'aggravante del metodo mafioso.

Secondo gli investigatori, gli arrestati erano coinvolti, a vario titolo, nelle attività del gruppo Fava-Mastroianni del clan dei Casalesi relative al reperimento e alla modifica delle armi.

Lascia un Commento