Camorra, clan Ridosso-Loreto. Quattro arresti nel Salernitano

Quattro ordinanze di custodia cautelare in carcere sono state eseguite ieri sera nel Salernitano dai carabinieri del Reparto Territoriale di Nocera Inferiore, nei confronti di presunti esponenti del sodalizio criminale Ridosso-Loreto.

L’ordinanza è stata firmata dal Tribunale del Riesame di Salerno, su richiesta della procura distrettuale antimafia di Salerno, nei confronti di Romolo, Gennaro e Luigi Ridosso e di Alfonso Loreto che erano già stati già raggiunti da provvedimento cautelare nel settembre scorso e per i quali prendeva un ricorso in Cassazione.

Le accuse sono, a vario titolo, di associazione camorristica e omicidio. Dei quattro indagati, tutti già detenuti per altra causa, Romolo Ridosso risultava l'unico ancora in libertà. I carabinieri lo hanno rintracciato nei pressi dell'abitazione nella zona di Castellammare di Stabia.

Lascia un Commento