Camerota (SA) – Cittadini mobilitati per il Palazzetto dello sport

Mobilitazione di cittadini, scuole, parrocchie e associazioni stamani a Camerota nel Cilento per il “Palazzetto che sarà”. Centinaia di persone per iniziativa dell’associazione “Tutti Insieme” sfileranno nel tardo pomeriggio per le strade cittadine per chiedere la ripresa dei lavori del “Palazzetto polifunzionale” i cui lavori, iniziati tre anni fa, sono fermi da oltre un anno, a seguito di una ordinanza di sospensione firmata dal responsabile dell’Ufficio tecnico del Comune. All’origine della sospensione dei lavori, l’esplicita richiesta avanzata dalla Soprintendenza per motivi di scadenza dell’autorizzazione paesaggistica. Intanto, la struttura quasi ultimata, una delle più grandi del Cilento con i suoi oltre 2.500 metri quadrati, deperisce giorno dopo giorno, a causa della copertura ancora non impermeabilizzata che subisce l’azione degli eventi climatici. Dopo la marcia per le strade di Camerota, i manifestanti raggiungeranno il cantiere del Palazzetto in serata, dove è previsto un sit in che durerà fino a tarda notte

Lascia un Commento