Camerota, parcheggi sequestrati. Individuata soluzione alternativa

Dopo il sequestro preventivo dei parcheggi in località Mingardo e Cala del Cefalo, il Comune di Camerota si è attivato per la risoluzione dei disagi e permettere ai turisti che frequentano le spiagge della zona, di poter comunque raggiungere il tratto di litorale senza troppe difficoltà.

Sono state quindi individuate due aree in prossimità dello svincolo di Palinuro, in località Trivento, in cui potranno essere parcheggiate circa mille auto.

Il servizio sarà disponibile da lunedì 14 agosto a giovedì 31 agosto.

Per raggiungere le spiagge sarà attivo invece un servizio con pullman e navette  dalle 9 alle 19.30 con cadenza ogni venti minuti.

Il sindaco e l’amministrazione di Camerota ringraziano il sindaco di Centola, Carmelo Stanziola, per la disponibilità a far fronte l’emergenza.

I terreni per i parcheggi sono stati messi a disposizione dalle famiglie Cappuccio di Pisciotta/Marina di Camerota e Merola di Palinuro, a titolo gratuito al Comune di Camerota.

Lascia un Commento