Camerota, operatori turistici non rispettano la raccolta differenziata. Multati

Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo

Controlli e multe da parte dei vigili urbani di Camerota nei confronti di alcuni operatori turistici che hanno conferito i rifiuti in modo scorretto.

L’operazione è scattata questa mattina dopo che alcuni turisti hanno segnalato la presenza di cumuli di rifiuti lungo la strada che costeggia la spiaggia del Mingardo e la Cala del Cefalo.

Gli uomini della polizia locale hanno trovato, all’interno dei sacchi della spazzatura, gli scontrini fiscali emessi da alcuni lidi balneari della zona.

Gli imprenditori titolari delle strutture sono stati invitati quindi a rimuovere i rifiuti e invitati a conferire i rifiuti in modo corretto al calendario e agli orari stabiliti dall’amministrazione comunale insieme alla Sarim, la società che si occupa della raccolta e lo smaltimento dei rifiuti. Sono state comminate sanzioni per diverse centinaia di euro.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su Facebook e Twitter.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Lascia un Commento