Camerota, individuate nuove aree per il parcheggio temporaneo

Novità in arrivo per le aree di sosta a Camerota. Sono cinque i soggetti che hanno risposto all’appello lanciato a marzo scorso dall’amministrazione comunale, mettendo a disposizione aree per circa 18mila metri quadrati.

L’amministrazione comunale, aveva avviato un’indagine esplorativa per individuare aree di proprietà privata poste in prossimità della fascia costiera o del centro storico della frazione Marina, facilmente raggiungibili dalle principali arterie di comunicazione, per adibirle alla sosta temporanea per il periodo estivo.

Si tratta di aree situate in località Sirene, in località Sinna/Pusigno, Isca della Contessa e centro storico. Di queste, due sono state ritenute interessanti per lo scopo dell’amministrazione, ovvero Sinna/Pusigno, per la sua vicinanza al litorale e un’area nel centro storico.

L’esame passa ora alla giunta comunale che dovrà dare il via libero definitivo.

Ci sono però novità anche per l’area del Mingardo dove le auto potranno sostare a spina di pesce.

Lascia un Commento