Frana dal costone roccioso a Marina di Camerota, la nota del sindaco Scarpitta

Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo
Radio ALFA, LIVE • LOCAL • SOCIAL

Il sindaco di Camerota Mario Salvatore Scarpitta interviene su quanto accaduto ieri mattina quando poco prima delle ore 9, un pezzo di costone roccioso si è staccato dalla parete che sovrasta una delle aree non accessibili a ridosso della strada regionale 562 che costeggia la Cala del Cefalo e la spiaggia del Mingardo a Marina di Camerota.

La frana, fortunatamente, non ha causato danni a cose o persone, ma cresce l’esigenza di mettere in sicurezza la zona. A tal proposito Scarpitta evidenzia che già a marzo è stato convocato un tavolo tecnico con la Sovrintendenza, con la Regione, con la Provincia e con il Genio Civile,  per verificare tutte le zone di pericolo. Per l’occasione è stato chiesto un intervento rapido e risolutivo per sanare le aree che destano preoccupazione. Scarpitta poi annuncia che a fine estate ci saranno i primi interventi.

 

“Gli esperti potrebbero anche optare per l’utilizzo dell’esplosivo – chiarisce in una nota il primo cittadino – come già avvenuto qualche anno fa. Verranno messe in sicurezza le volte delle gallerie e altri tratti”.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento

Contattaci whatsapp