Camerota, domani al via le riprese con Riccardo Scamarcio

E’ arrivato a Camerota, Riccardo Scamarcio. L’attore  è arrivato ieri a bordo di un suv con vetri scuri a Marina di Camerota

Il Cilento è stato scelto come location di alcune scene del film “il ladro di giorni”. Le riprese a Marina di Camerota dureranno fino a lunedì 24. Già ieri la troupe ha girato per diverse ore, di notte, nel cimitero  di Marina di Camerota, in località Lentiscelle.

Scamarcio, tra un ciak e l’altro, non ha perso l’occasione per una passeggiata sulla spiaggia, lasciandosi immortalare in alcuni selfie con i fan. Il programma prevede riprese tutti i giorni.

Anche oggi, 13 settembre, le riprese saranno notturne, tra il bar Bella Marina e il bar Zancale in via Lungomare Trieste sempre a Marina di Camerota e all’interno del campo sportivo sempre di Marina.

Visto che le riprese saranno ambientate all’interno di una sagra, in via Lungomare Trieste sono state installate di nuovo le luminarie che vengono montate durante le feste di paese.

Venerdì 14 settembre, sempre in orario notturno, le riprese si spostano sul greto del fiume Mingardo, all’altezza del ponte dell’ex ferrovia, ai piedi della stazione dei treni di San Severino di Centola. Le riprese continueranno poi quotidianamente fino a lunedì quando Riccardo Scamarcio sarà impegnato presso la stazione di servizio Trivento a Palinuro.

La Polizia stradale regolerà il traffico e chiuderà per qualche ora anche la strada che collega il Mingardo con il centro di Marina di Camerota.

La produzione, una volta finito il lavoro a Camerota, si sposterà in Puglia

Lascia un Commento