Camerota: Coniugi morti in incidente stradale, tornavano nel Cilento per funerale

Tragedia nella tragedia per una famiglia di Camerota, nel Cilento, che già scossa per la morte di un congiunto, un 49enne suicida ieri nei pressi del Santuario della Santissima Trinità, nella notte ha assistito alla morte di altri due parenti che dal Nord Italia stavano rientrando nel Salernitano per i funerali del 49enne. Sono rimasti coinvolti in un incidente stradale sull’A1 nei pressi di Arezzo. Le vittime sono Raffaella Cavaliere, 55 anni, sorella di Vincenzo Cavaliere, morto suicida, e il marito, Calogero Gerolamo, di 53 anni. E’ rimasta gravemente ferita la nipote dei due coniugi, di 35 anni, che era nella stessa auto.

I tre, provenienti da Treviso, nella notte stavano tornando a Camerota per i funerali di Vincenzo Cavaliere, e nel tratto fra Arezzo e Monte San Savino la loro Peugeot 206, sarebbe stata tamponata e schiacciata da un tir. L’uomo è morto quasi all’istante, la moglie più tardi in ospedale. La ragazza è stata ricoverata in gravi condizioni all’ospedale di Siena.
La seconda e più grave tragedia ha scosso la cittadina di Camerota che già si interrogava attonita sull’inspiegabile gesto del 49enne Vincenzo Cavaliere.

Lascia un Commento