Camerota, 56enne arrestato per detenzione di materiale pedopornografico

Una persona di 56 anni, sposata e con figli, è stata tradotta questa mattina nel carcere di Vallo della Lucania dai carabinieri della stazione di Camerota. I militari hanno eseguito la misura cautelare su disposizione del Tribunale di Napoli nell’ambito di una indagine avviata dalla Polizia Postale per pedopornografia. L’uomo era già stato denunciato l’estate scorsa da una ragazza che segnalò di essere stata importunata tramite i social.

I controlli della postale permisero di rinvenire sul suo cellulare file pedopornografici e foto di bambini. L’uomo, stando alle accuse, si sarebbe collegato ad internet tramite il wifi di una struttura ricettiva presso la quale lavorava e da lì avrebbe scaricato delle immagini ritraenti minori.

 

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su Facebook e Twitter.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Lascia un Commento