Caldo, allerta meteo fino a lunedì. I consigli per fronteggiare le ondate di calore

Il caldo intenso di questi giorni persisterà almeno fino a lunedì, dunque la Protezione civile della Regione Campania ha prorogato l’allerta meteo.  Le ondate di calore infatti sono tali da determinare situazioni di rischio per il possibile disagio psico-fisico, in particolare per le fasce fragili della popolazione, come anziani e bambini.

Si prevedono temperature massime superiori ai valori medi stagionali anche di 6 – 8 °C, associate ad un tasso di umidità che, nelle ore serali e notturne, supererà anche l’80 – 90%, soprattutto sulle zone costiere.

Con le temperature elevatissime, è a rischio la salute delle fasce più vulnerabili della popolazione: per questo è stato attivato il programma regionale “Estate anziani 2017” e sono state divulgate informazioni per affrontare il caldo senza rischi.

E’ bene ricordare agli anziani di bere molta acqua e di non uscire nelle ore più calde della giornata.

In casa è consigliato aerare i locali la mattina presto; cercare di controllare la temperatura interna, creando schermature alle finestre; soggiornare nelle zone più fresche; limitare l’uso dei fornelli e del forno; adottare un’alimentazione leggera.

E’ consigliabile non uscire nelle ore più calde della giornata (dalle ore 11 alle ore 17) ed evitare l’esposizione diretta al sole; cercare di indossare vestiti di colore chiaro, occhiali da sole e cappello.

In auto, in assenza di climatizzatore, è bene evitare di intraprendere un viaggio nelle ore più calde della giornata; se l’auto è climatizzata, bisognerebbe regolare la temperatura su valori di circa 5 gradi inferiori a quella esterna.

Lascia un Commento