CALCIO – Sui campionati incombe il pericolo …blizzard!

Quante e quali gare si giocheranno in questi due giorni lo deciderà “blizzard”, la tempesta di vento e fiocchi di neve che sta mettendo a dura prova il nostro Paese. Sono tante le gare a rischio rinvio: in Serie B sono già saltate Juve Stabia-Pescara e Modena-Padova; in Serie A rimandate Bologna-Juventus e Parma- Fiorentina . Nessun problema, invece, per Napoli-Chievo che al momento resta confermata per lunedì sera al San Paolo.
Il presidente della Lega di A, Maurizio Beretta, ha già annunciato che “dal prossimo campionato cambieranno i calendari: si giocheranno due turni in più ad agosto e sarà prevista una sosta invernale”.
Saranno, invece, regolarmente in campo oggi allo stadio Olimpico di Torino, i granata di Ventura e la Nocerina di Auteri. Confermato il 3-4-3, con Merino grande protagonista della gara col Bari al centro di un piccolo caso: ieri il “Maradona delle Ande” si è presentato all’allenamento di rifinitura con due ore di ritardo. Il tecnico l’ha perdonato, ma il peruviano sembra destinato alla panchina.
LEGA PRO (SECONDA DIVISIONE) – Rinviata per neve Campobasso-Ebolitana, al “Torre” di Pagani va in scena una sfida attesa tra gli azzurrostellati e il Fondi, allenato dall’ex Eziolino Capuano. Scarpa e Fava sono squalificati, ma rientra Luca Fusco: il tecnico Pino Palumbo va a caccia della prima vittoria.
SERIE D – Saltano tre gare nel girone G di serie D, ma non Arzachena-Salerno calcio, che salvo condizioni meteo particolarmente avverse, si disputerà domani pomeriggio alle 15 allo stadio “Pirina” di Arzachena. Perrone e i suoi uomini partiranno nel pomeriggio alla volta della Sardegna e le valigie del tecnico saranno ancora una volta piene di dubbi. La formazione, infatti, è tutta da decidere: Caputo e Biancolino sono squalificati, Sbaccanti, Gustavo e Mounard acciaccati. Potrebbe essere impiegato dal primo minuto il giovane mediano Proia.
La gara sarà trasmessa in diretta da Lira TV.

Lascia un Commento