Calcio: resoconto delle partite giocate nel fine settimana

Serie A

Con la vittoria ottenuta sabato contro la Roma, il Napoli si gode il quarto posto a sole 4 lunghezze dalla squadra di Garcia, e attende questa sera il posticipo tra Lazio e Cagliari, con i capitolini che in caso di vittoria scavalcherebbero gli Azzurri portandosi a quota 19 punti, a pari merito con la sorprendente Sampdoria di Mijailovic, terza in classifica.

L’altro posticipo in programma oggi è quello tra Cesena e Verona.

Questi i risultati delle gare giocate nel passato fine settimana e valide per la decima giornata di campionato:

Chievo – Sassuolo 0-0
Empoli – Juventus 0-2
Milan – Palermo 0-2
Napoli – Roma 2-0
Parma – Inter 2-0
Sampdoria – Fiorentina 3-1
Torino – Atalanta 0-0
Udinese – Genoa 2-4

 

Lega Pro

Salernitana corsara a Matera.
Vittoria del cuore, quella della formazione di Menichini, ottenuta in inferiorità numerica per l’espulsione di Bovo al 9’ della ripresa. Di Colombo e Franco le reti granata, intervallate dal momentaneo pareggio di Madonia.
Gara emozionante, quella dello stadio “XXI Settembre” di Matera, nel corso della quale si è sfiorato pure il dramma. Dopo 6 minuti, l’attaccante granata Ettore Mendicino, in seguito ad uno scontro di gioco è rimasto a terra privo di sensi. Attimi di paura, con gara a lungo sospesa: trasportato di corsa in ospedale, fortunatamente il calciatore ha ripreso conoscenza. La TAC a cui è stato sottoposto ha dato esito negativo. Mendicino rimarrà sotto osservazione per 48 ore poi farà ritorno a Salerno.
Con i tre punti conquistati ieri, i granata rimangono nella scia del Benevento capolista che comanda la graduatoria con 25 punti. Tre i punti di vantaggio dei sanniti sulla Salernitana, che divide il secondo posto con la Juve Stabia.

E continua la risalita della Paganese, che con Sottil sembra aver trovato il miglior assetto. Gli azzurrostellati, sabato pomeriggio, hanno battuto al “Torre” il Barletta 2-1. Otto i punti conquistati dal tecnico piemontese, da quando è arrivato a Pagani e formazione liguorina che ora naviga in posizioni più tranquille di classifica.

In Serie D si sono giocate le gare della 9a giornata. Nel girone H la copertina del giorno se l’è conquistata la Sarnese, che ha battuto allo “Squitieri” il Potenza capolista. Di Catalano, Esposito e Maggio le reti dei granata di Vitter.

Pareggio a reti bianche tra Pomigliano e Cavese.  Buon punto conquistato anche dalla Scafatese, che tra le mura amiche ha fermato sull’1-1 il lanciatissimo Bisceglie.

Ancora una sconfitta, invece, per la Gelbison, caduta stavolta sul campo del Brindisi. Dopo essere passati in vantaggio con il solito Varriale, i vallesi hanno subito il ritorno dei padroni di casa che nella ripresa hanno ribaltato il risultato con i gol di Danucci e Varsi.

Nel girone I tutto facile per l’Agropoli, che ha battuto 6-0 la formazione Juniores dell’Orlandina. Sconfitta di misura per la Battipagliese a Sorrento: l’undici di Corino punito dopo aver sprecato numerose occasioni da rete.

Lascia un Commento