CALCIO PRIMA DIVISIONE – Salernitana, play-off vicini. Rischio retrocessione per Paganese e Cavese.

Si è giocato ieri il penultimo turno del campionato di Prima Divisione di Lega Pro

GIRONE A
La Salernitana supera in trasferta la Reggiana 1-0 grazie alla rete messa a segno nel secondo tempo da Altobello. Un successo, il sedicesimo stagionale, che fa avvicinare sempre più l’undici di mister Breda al traguardo degli spareggi per la promozione in serie B. Perde, invece, la Paganese sul campo del Gubbio (neo-promosso in B, ndr) con il punteggio di 3-1. Per gli azzurrostellati, che ridiscendono all’ultimo posto della graduatoria, si fa davvero dura; per agguantare i play-out occorrerà vincere contro il SudTirol domenica prossima e nello stesso tempo sperare che il Monza non faccia punti contro il Ravenna.
CLASSIFICA: Gubbio 65 punti; Sorrento 58; Alessandria 52; Salernitana 50; Verona 49; Spezia 47; Reggiana 45; Spal e Lumezzane 43; Bassano 42; Como e Ravenna 41; Cremonese 39; Pavia 36; Pergocrema 34; Sud Tirol 32; Monza 31; Paganese 29. Salernitana penalizzata di 6 punti; Alessandria e Spezia penalizzate di 2 punti. Como, Gubbio, Lumezzane, Pergocrema e Spal penalizzate di 1 punto. Gubbio già promosso in serie B.

GIRONE B
La Nocerina si fa rimontare e superare 2-1 fuori casa dal Gela. Situazione che si fa sempre più difficile per la Cavese, sconfitta 1-0 ad Andria e costretta nel turno successivo a battere il Foligno. Ma tutto ciò potrebbe non bastare agli aquilotti; infatti gli uomini di Dellisanti dovranno anche sperare nella contemporanea sconfitta del Viareggio a Taranto.
Nocerina 71 punti; Benevento 60; Atletico Roma 56; Juve Stabia 54; Taranto 52; Foggia 45; Siracusa 44; Virtus Lanciano 43; Lucchese 41; Pisa e Gela 40; Barletta 39; Andria e Ternana 36; Cosenza 35; Viareggio 31; Foligno 30; Cavese 28. Cavese e Cosenza penalizzate di 6 punti; Foligno penalizzato di 4 punti; Foggia e Ternana penalizzate di 2 punti. Nocerina già promossa in serie B.

Lascia un Commento