CALCIO PRIMA DIVISIONE – In 30.000 domani all’Arechi per Salernitana-Verona. In palio la B.

Ci sarà il pubblico delle grandi occasioni ad urlare a squarciagola il proprio amore per la Salernitana nell’ultimo, decisivo, sforzo utile a ritornare in serie B.
Con fischio d’inizio alle ore 18, i granata davanti a 30000 spettatori (di cui un migliaio provenienti da Verona) sfideranno i gialloblu allenati da Mandorlini, che all’andata s’imposero col punteggio di 2-0. Alla truppa di mister Breda, dunque, servirà vincere con almeno due gol di scarto. Grande spiegamento di forze dell’ordine davanti all’Arechi in un match definito ad alto rischio per i rapporti non proprio "idilliaci" tra le due tifoserie.
A dirigere il match sarà l’abruzzese Aleandro Di Paolo di Avezzano.
 
AGGIORNAMENTO
 
Sogno svanito per i tanti tifosi che speravano in una promozione in B della Salernitana.
Il risultato di 1 a 0 purtroppo non è bastato per poter disputare i supplementari e sperare ancora.
Intanto nei prossimi giorni si assisterà ad una rivoluzione totale della squadra con molti giocatori che lasceranno Salerno.
La redazione 
 

Lascia un Commento