Calcio, nuovo ribaltone. Il Consiglio di Stato accoglie il ricorso della Lega B. Si torna a 19 squadre

Sembra davvero di assistere a una partita fatta di attacchi e difese, gol e parate da una parte all’altra. L’ultimo colpo è arrivato nella notte al Consiglio di Stato che ha accolto l’istanza di sospensiva cautelare presentata dalla Lega di Serie B in riferimento al provvedimento del Tar del Lazio. Decisione che dunque riporta il format della serie cadetta di nuovo a 19 squadre e che fissa di conseguenza la discussione collegiale per il 15 novembre.

Tornano in vigore dunque tutti i provvedimenti sospesi qualche giorno fa, a cominciare dal blocco dei ripescaggi, “nel dovuto bilanciamento tra gli interessi contrapposti, quello generale alla sicurezza e garanzia del regolare ulteriore svolgimento dei campionati ormai già in corso allo stato permane prevalente, anche per la sua ora accentuata caratterizzazione”. Così si legge nella sentenza

Lascia un Commento