CALCIO – Nocerina-Verona, piatto forte del week-end calcistico

SERIE A -Il Napoli affronta il Catania e vuole continuare la rincorsa al terzo posto, che vorrebbe dire Champions League. Gli etnie di Montella, tuttavia, sono in forma; hanno vinto tre delle ultime quattro gare giocate e sono in corsa per un piazzamento di prestigio.
Mazzarri non sa ancora se potrà schierare Campagnaro. Qualora l’argentino non dovesse farcela, sarebbe pronto il connazionale Fernandez. Fuori dai giochi Maggio, toccherà ancora Zuniga e Dossena presidiare le corsie laterali.
Intanto, il patron Aurelio De Laurentiis è tornato a parlare di mercato, in un’intervista rilasciata all’emittente francese RadioMonteCarlo e ha ribadito che Cavani, Lavezzi e Hamsik non sono sul mercato.
Nelle ultime ore si era parlato di un forte interessamento del Paris Saint Germain per i tre tenores.
Serie Bwin – Tutto pronto per la sfida del San Francesco tra Nocerina e Verona. Le  Forze dell’Ordine, invece, hanno predisposto il piano di accoglienza dei tifosi scaligeri, attesi in circa 300 a Nocera Inferiore. Ieri il Questore di Salerno, Antonio De Iesu, ha fatto appello alla maturità e alla sportività del pubblico di casa.
Auteri ha recuperato Barusso e Merino: il primo si accomoderà in panchina, il secondo sarà regolarmente in campo). Sarà assente al centro della difesa lo squalificato Roberto Di Maio.
Lega Pro – Pino Palumbo, tecnico della Paganese, ha un solo vero dubbio per la gara di Chieti: chi far giocare in attacco: Dino Fava o Luca Orlando? Il 4-4-1-1, modulo provato in settimana, sembra averlo convinto, ma ora deve decidere chi sarà l’uomo più avanzato della formazione liguorina. I numeri, però, sono tutti per il giovane bomber, a segno già 16 volte in questo torneo.
Sfiderà l’Aversa Normanna, invece, l’Ebolitana, che dopo il cambio societario avvenuto in settimana prova a ritrovare i tre punti che mancano dall’11 dicembre.
Serie D – Sono tre gli incontri più attesi: Budoni-Salerno calcio (girone G), con la squadra di Perrone che prova ad infliggere la prima sconfitta casalinga ai sardi per mantenere i 6 punti di vantaggio sul Marino; e Ischia-Sarnese (girone H), che candiderà una delle due formazioni al ruolo di antagonista ufficiale del Martina Franca.
Nel girone I la Battipagliese affronterà al “Rocco” di Campagna la capolista Hinterreggio.

Lascia un Commento