CALCIO – Nocerina e Salerno calcio puntano sul tridente

SERIE A – Nell’anticipo 27/a giornata, il Napoli ha battuto il Cagliari di Ballardini con un tennistico 6-3. Agli Azzurri sono bastati venti minuti e i gol di Hamsik e Cannavaro per ipotecare la vittoria finale. Un’autorete di Astori, un rigore di Lavezzi e le stoccate degli indemoniati Gargano e Maggio hanno completato la goleada. Le tre reti del Cagliari sono state tutte realizzate dall’argentino Larrivey.
SERIE B – Dentro o fuori. La gara di questo pomeriggio al “San Francesco” con il Gubbio vale 6 punti in chiave salvezza per la Nocerina. Auteri confermerà il modulo di gioco (4-2-3-1), ma cambierà qualche interprete in tutti i reparti. Laverone, Mingazzini e Castaldo le possibili novità rispetto alla gara del “Romeo Menti” di Castellammare di Stabia. Emanuele Catania ha smaltito l’infortunio muscolare e potrebbe essere tra i titolari.
LEGA PRO (SECONDA DIVISIONE) – L’Ebolitana attende al “Dirceu” l’Aprilia, formazione a caccia di un posto nei play-off. La Paganese, invece, confida nel derby con il Neapolis per dimenticare la sconfitta interna con il Gavorrano di mercoledì scorso: il tecnico azzurrostellato Pino Palumbo è in ansia per le condizioni di Fusco e Galizia, usciti malconci dalla gara con i toscani; quello avversario, Ferazzoli si gioca probabilmente la panchina.
Serie D – Perrone non cambierà volto al Salerno calcio per la sfida con l’Astrea. Allo stadio “Casal del Marmo” il tecnico laziale si affiderà di nuovo al 4-3-3 con Caputo, Biancolino e De Cesare titolari e Gustavo e Mounard pronti a subentrare dalla panchina. Confermata la presenza di Montervino a metà campo.
Nel girone H scenderà in campo tra pochi minuti il Real Nocera, impegnato sul campo del Campania. La Sarnese, invece, domani pomeriggio sarà ospite del Fortis Trani.
San’Antonio Abate-Battipagliese e Valle Grecanica-Gelbison sono, invece, gli incontri delle squadre salernitane del girone I.

Lascia un Commento