Calcio: Lega Pro, gironi con dubbio ripescaggio. Caso Salernitana

E’ stato presentato ieri il calendario del campionato di Lega Pro, ma potrebbero esserci delle modifiche visto che la sentenza della giustizia sportiva dell’altro ieri ha stabilito una serie B con 22 squadre e quindi in Lega Pro potrebbero riaprirsi dei ripescaggi, potrebbero esserci modifiche nei gironi per la società granata.
Ad annunciarlo è lo stesso presidente della Lega Pro Mario Macalli, a Firenze, riferendosi alla Salernitana, società di cui è comproprietario Claudio Lotito. “Lotito ritiene che per motivi di ordine pubblico la sua società debba essere messa in un altro girone – ha detto Macalli – ma il consiglio di Lega Pro ha ritenuto di compilare i tre gironi seguendo precisi criteri e io sono d'accordo”. Macalli ha detto di non aver nulla contro la Salernitana né contro il suo proprietario, però la Lega è per il rispetto delle regole che valgono per tutti.

La Salernitana che è inserita nel girone C aprirà il campionato il prossimo 31 agosto in casa giocando contro il Cosenza. Nello stesso girone è inserita anche la Paganese che debutterà in Basilicata contro il Matera. Il derby ci sarà nella 13/a giornata all’Arechi.

Lascia un Commento