Calcio: le ultime novita’ e incontro Italia a Malta

Italia a Malta, questa sera, contro la formazione allenata dall'italiano Pietro Ghedin. Gli azzurri a caccia del terzo successo in gare ufficiali con Antonio Conte in panchina. Scelte di formazione quasi fatte. Contro il fanalino di coda del girone, il CT dovrebbe confermare quasi per intero l'undici che ha battuto l'Azerbaigian, non senza fatica. Solo Verratti a metà campo dovrebbe prendere il posto di Andrea Pirlo. Scalpitano, tuttavia, Candreva e Destro, come pure l'attaccante Pellè che potrebbe trovare spazio a gara in corsa. In rialzo pure le quotazioni di Sebastian Giovinco, che nella gara contro gli azeri è risultato determinante ai fini della vittoria.

La gara sarà diretta dal romeno Ovidiu Hategan.

Lega Pro

Buone notizie dal girone C di Serie C, che ha visto impegnate sabato scorso Salernitana e Paganese. I granata hanno battuto 2-0 il Savoia, senza particolari patemi, con i gol di Nalini e Negro. Con 18 punti la Salernitana comanda ora il girone in compagnia del Benevento e sabato prossimo il calendario mette proprio a confronto le due battistrada, che si affronteranno in terra sannita allo stadio "Vigorito": in palio i primi tre punti pesanti della stagione. Un test che dirà molto sui rapporti di forza esistenti tra le due formazioni.

Pareggio all'esordio per Sottil sulla panchina della Paganese. Da Cosenza gli azzurrostellati sono tornati con un punto, che per ora fa più morale che classifica. Sotto di un gol, la squadra liguorina è riuscita a trovare con Caccavallo su calcio di rigore il punto del pari. Un segnale di reazione che lascia ben sperare per il futuro

Questo il quadro completo dei risultati del girone C di terza serie:

Aversa Normanna – Melfi             0-0

Barletta – Benevento                0-1

Cosenza – Paganese                  1-1

Ischia – Foggia                     1-3

Juve Stabia – Messina               1-1

Lecce – Casertana                   2-0

Lupa Roma – Martina Franca          0-0

Matera – Reggina                    1-0

Salernitana – Savoia                2-0

Vigor Lamezia – Catanzaro           2-1

 

Serie D

E' andato all'Agropoli il derby salernitano più atteso della giornata. Al "Luigi Pastena" la squadra di Pirozzi, che si giocava la panchina, ha superato la Battipagliese 3-2 con un gol di Tarallo su rigore arrivato al quinto minuto di recupero. Lo stesso Tarallo aveva portato in vantaggio, sempre dagli undici metri, i delfini dopo appena 13 minuti di gioco, poi la reazione veemente dei bianconeri di Squillante che nella ripresa con Draghetti avevano addirittura ribaltato il risultato. Prima del momentaneo pari di Ficarrotta.

Nel finale il secondo penalty, realizzato dal bomber dei cilentani, contestato aspramente dai padroni di casa.

Nel girone H l'altro derby di giornata la cavese ha battuto 4-1 la Gelbison. Risultato rotondo, maturato però solo nell'ultimo quarto d'ora di gioco, con la tripletta di Claudio De Rosa che ha rotto l'equilibrio. Fino a quel momento il punteggio era di 1-1: alla rete di De Stefano, per la Cavese, aveva risposto il solito Vincenzo Varriale, ex di turno.

Soddisfazione in casa Cavese a fine gara, sul fronte vallese, invece, il tecnico Logarzo si è lamentato per i due calci di rigore assegnati alla squadra di casa e trasformati da De Rosa, a suo dire inesistenti.

Pareggio preziosissimo a reti bianche per la scafatese, capace di fermare il Taranto in trasferta. Prova di maturità per la squadra di Esposito, che nel finale ha addirittura sfiorato il colpaccio. Infine, vittoria per 2-1 della Sarnese sull'Arzanese: di Ottobre e Ianniello le reti dei granata di Vitter.

Lascia un Commento