Calcio, l’Avellino non ammesso in serie B

L’Avellino non è stato ammesso al campionato di serie B. E’ questo l’esito del ricorso alla Co.vi.soc.

Oltre all’Avellino, due società di serie B, Bari e Cesena, e tre di serie C, Reggiana, Andria e Mestre, che non hanno presentato ricorso, non parteciperanno al prossimo campionato.

Sono state invece ammesse, in serie C, sei società il cui ricorso è stato accolto dalla Co.vi.so.c.: Matera, Lucchese, Triestina, Pistoiese, Cuneo e Monza.

Lascia un Commento