Calcio, la Nocerina non chiederà il ripescaggio in Lega Pro

Tifosi Nocerina

La Nocerina non chiederà il ripescaggio in Lega Pro. Lo hanno deciso, unanimamente, nei giorni scorsi, i soci della’ASD che si sono riuniti per discutere del futuro della società. 
Le condizioni poste, secondo i soci, sarebbero impraticabili soprattutto tenendo conto di equilibri di natura economico-finanziaria, pur in presenza di posti liberi.
La società, solo un mese fa, anche in conferenza stampa, aveva affermato di essere interessata al ripescaggio basandosi però su parametri generali diversi da quelli stabiliti da Consiglio Federale.

Lo scorso anno, il Consiglio Federale aveva abbassato i parametri, concedendo facilitazioni nei confronti di chi avesse avuto la possibilità e l’interesse a candidarsi per il ripescaggio. 
Una decisione ribaltata poco dopo con la previsione di condizioni elevatissime sia per il contributo a fondo perduto da versare che per le fideiussioni da aggiungere. 
Per questo motivo, dunque l’Asd Nocerina 1910 non chiederà il ripescaggio ma tenterà sul campo la scalata alla Lega Pro

Lascia un Commento