CALCIO – Juventus-Napoli, il piatto forte della giornata

Serie A – Buone notizie per Walter Mazzarri che, per la gara di domani sera (ore 20,45) contro la Juventus a Torino, potrà contare su Maggio, Grava e Campagnaro, i tre giocatori nei giorni scorsi avevano risentito di acciacchi vari.
Il tecnico intende schierare allo Juventus Stadium la formazione titolare con Campagnaro, Cannavaro e Aronica dietro, Maggio e Zuniga (preferito a Dossena) sugli esterni, Gargano e Inler al centro con Hamsik a rifinire e la coppia Lavezzi-Cavani in attacco.
Serie B – Tra poco meno di un’ora allo stadio "Ferraris", la Nocerina sfiderà la Sampdoria. Servirà un’impresa alla squadra di Auteri, seguita in Liguria da 500 tifosi, che ha un solo dubbio: confermare la formazione che ha battuto il Verona o riproporre al centro della difesa il rientrante Di Maio.
Ieri, intanto, nell’anticipo del venerdì, il Verona ha battuto 3-2 il Cittadella e si è portato momentaneamente al secondo posto.
Lega Pro – Riposa la Paganese, gioca contro la vice capolista Perugia, invece, l’Ebolitana. Secondo confronto casalingo consecutivo per la squadra di Vincenzo Marino, dopo il pari di domenica con l’Aversa Normanna. I numeri non confortano: gli eburini non conquistano i 3 punti da 15 giornate; i grifoni hanno vinto ben 10 delle 16 gare giocate in trasferte.
Serie D – Nel giorno dell’inaugurazione della nuova sede sociale, allestita nei locali dello stadio “Arechi” messi a disposizione dal Comune, il Salerno calcio (girone G) ospita il Boville, ultimo della classe.
Nel girone H i riflettori sono tutti puntati sul "Wojtyla" di Nocera Superiore, dove Il Real Nocera incrocerà i tacchetti con la capolista Martina. Un risultato positivo della squadra di Montalbano, che lotta per non retrocedere, farebbe felice anche la Sarnese (seconda in classifica dopo la vittoria di Ischia), che allo Squitieri affronterà l’Irsinese.
Esordio a Marsala (girone I) per Andrea Ciaramella, nuovo tecnico della Battipagliese. Cerca punti salvezza conto il Nuvla S.F., la Gelbison di Pasquale Santosuosso.

Lascia un Commento