Calcio in lutto per la morte di Masinga, calciatore granata negli anni Novanta

Cordoglio nel mondo dello sport e fra la tifoseria granata per la morte dell’ex calciatore della Salernitana Philemon Masinga, che aveva vestito la maglia del cavalluccio nella stagione 96/97.

Masinga era gravemente malato da tempo ed era stato ricoverato lo scorso 21 dicembre per l’aggravarsi delle sue condizioni. Aveva 49 anni.

Disputò 16 partite, mettendo a segno 4 gol, uno dei quali decisivo per la permanenza in Serie B.

Al cordoglio della società granata e dei tifosi si aggiunge anche quello del sindaco di Salerno, Enzo Napoli, e dell’intera Amministrazione comunale.

Prima di arrivare in Italia, Masinga giocò con il San Gallo, in Svizzera, e con il Leeds United, in Inghilterra.


Lascia un Commento