CALCIO – I risultati del turno infrasettimanale

Ieri sono state recuperate le gare non disputate domenica 15 aprile in segno di lutto per la morte in campo di Piermario Morosini.
SERIE A: Grazie alle reti di Hamsik e Cavani il Napoli vince a casa del Lecce e rivede la zona Champions, ora distante un solo punto.
LEGA PRO SECONDA DIVISIONE GIR.B: Brutto stop esterno per la Paganese. L’undici di mister Palumbo viene battuto di misura (1-0) in trasferta dall’Aversa Normanna e si allontana pericolosamente dalla zona play-off. A nulla serve, invece, il pari per l’Ebolitana; tra le mura amiche del "Dirceu", in vantaggio nel primo tempo grazie alla rete di Piccirillo, gli eburini si fanno raggiungere dal Chieti grazie al rigore trasformato in apertura di ripresa da La Carra. La retrocessione è ormai vicina per la compagine allenata da Vincenzo Marino.
SERIE D: Terz’ultima di campionato. Nel girone G pesante stecca del Salerno Calcio, che deve rinviare la festa-promozione dopo il brutto scivolone (4-2) sul campo dell’Anziolavinio. Contestazione a fine match da parte dei circa cinquecento tifosi "blaugranata", con De Cesare che va sugli spalti per scusarsi con loro. Il Marino, vittorioso a Porto Torres, è a soli tre punti. Nel girone H la Sarnese espugna nel finale il terreno di gioco del Ctl Campania conquistando un successo preziosissimo, che le permette di conservare il primato con due punti di vantaggio sul Martina. Nello stesso raggruppamento pesante sconfitta esterna del Real Nocera, 3-0 ad opera del Francavilla sul Sinni. Nel girone I la Battipagliese blocca sull’1-1 un lanciatissimo Cosenza e mantiene intatte le possibilità di conquistare i play-off. Mette una seria ipoteca sulla salvezza la Gelbison dopo l’exploit esterno (1-0) targato Senè sul campo dell’Acri.
ECCELLENZA GIR.B.: Con una giornata d’anticipo e grazie al 3-2 rifilato in trasferta al Faiano, l’Agropoli ritorna in D dop quindici anni vincendo il campionato con una giornata d’anticipo.

Lascia un Commento