Calcio, ha il sapore “salernitano” l’esordio italiano di CR7

La prima di Cristiano Ronaldo sarà molto “salernitana”.

La partita tra Juve e Chievo, in programma sabato alle 18, ovvero l’esordio con la maglia bianconera del fenomeno portoghese sarà infatti arbitrata da Fabrizio Pasqua che fa parte sì della sezione di Tivoli ma è nato a Nocera inferiore e originario di Teggiano. Proprio a Teggiano, Pasqua è stato premiato dall’amministrazione guidata da Michele Di Candia come primo arbitro a dirigere una partita di serie A partendo da Teggiano.

Non solo l’arbitro, ma anche il portiere che cercherà di fermare Cr7 è salernitano, Stefano Sorrentino, il numero 1 del Chievo, è infatti originario di Cava de’ Tirreni.

Lascia un Commento