CALCIO – Dopo la squalifica, per Montervino anche il Daspo per due anni

Il questore di Caserta Giuseppe Gualtieri ha firmato il Daspo della durata di due anni a carico di Francesco Montervino, il giocatore della Salernitana che domenica, nel corso della gara di Lega Pro, secondo l’accusa nei suoi confronti, dopo il gol ha esultato con frasi offensive e sputi a tifosi dell’Aversa (Caserta).
Il centrocampista è stato squalificato per 6 giornate. Nel corso degli incidenti tra tifoserie tre carabinieri sono rimasti feriti; 12 i denunciati. Il Daspo consentirà a Montervino di allenarsi e giocare con la Salernitana per non compromettere il diritto al lavoro ma gli impedirà di partecipare a qualsiasi altra manifestazione sportiva.

Lascia un Commento