Calcio, a Marchisio e Diawara il premio Andrea Fortunato 

Super Fibra 1000 Mega Open Fiber

Claudio Marchisio e Amadow Diawara sono i vincitori del Premio Andrea Fortunato, intitolato alla memoria del calciatore salernitano morto a soli 23 anni nel 1995 per una leucemia. L’undicesima edizione del premio si svolge oggi, 4 dicembre, alle 11, nella sala giunta del Coni a Roma, con il patrocinio del Comitato olimpico italiano. La manifestazione è organizzata dalla Fondazione Fioravante Polito di Santa Maria di Castellabate che ha, tra i suoi obiettivi, quello di rendere obbligatoria l’adozione del Passaporto Ematico. 

 

Alla presenza del presidente del CONI, Giovanni Malagò, si svolgerà un incontro-dibattito che si concluderà con la consegna dei riconoscimenti a personaggi del mondo della medicina e dello sport.

Oltre a Marchisio e Diawara il Premio Fortunato va a: Morgan De Sanctis, Franco Locatelli e Catello Di Somma per la medicina, Marco Nosotti e Gianfranco Coppola per il giornalismo, Eugenio Corini e Fabrizio Castori tra gli allenatori. Il premio per il miglior calciatore a Francesco Di Tacchio, quello per il miglior presidente a Maurizio Setti. Gli altri premiati sono Raffaele Pucino, Giuseppe D’Agostin, lo Juventus Club Andrea Fortunato di Angri, Mara Santangelo, Giuseppe Russo.

 

Per ricevere le nostre notizie in tempo reale, unisciti gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Super Fibra 1000 Mega Open Fiber
 

Lascia un Commento