Calcio, 26 anni fa la morte di Agostino Di Bartolomei

Super Fibra 1000 Mega Open Fiber

26 anni fa ci lasciava il “capitano” Agostino Di Bartolomei. Era il 30 maggio del 1994 e il grande campione storico capitano della Roma e della Salernitana si tolse la vita nella sua casa di S. Marco di Castellabate, sparandosi al petto.

 

I motivi di quel drammatico gesto, scritti nero su bianco, su un biglietto lasciato dal campione. Una denuncia vera e propria verso il mondo del calcio che gli aveva chiuso ogni porta.  “Mi sento chiuso in un buco”, queste le sue ultime parole.

Il Comune di Castellabate gli ha intitolato una strada nella frazione di San Marco, dove viveva da quando aveva guidato la Salernitana alla promozione in serie B.

 

Per ricevere le nostre notizie in tempo reale, unisciti gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Super Fibra 1000 Mega Open Fiber
 

Lascia un Commento