Calciatori e dirigenti di una squadra di San Marzano aggrediti nell’avellinese

Otto persone, tra calciatori e dirigenti del “Per San Marzano”, squadra che milita nel girone C della prima categoria regionale, sono state aggredite e ferite al termine di una partita. E’ accaduto sabato scorso a Mugnano del Cardinale in provincia di Avellino.
La notizia è stata lanciata dai responsabili della società direttamente sui social e sull’episodio è scattata immediatamente l’inchiesta da parte dei carabinieri di Monteforte Irpino.
La squadra salernitana è stata oggetto di insulti prima e durante il match, fino a quando 20 persone hanno fatto irruzione in campo mentre la squadra rientrava negli spogliatoi ed è arrivata l’aggressione fisica. 

I calciatori e i dirigenti della squadra sarebbero stati colpiti con cinghie, una spranga di ferro e persino con una bandierina del guardalinee. Sul posto sono arrivati i Carabinieri che hanno raccolto le testimonianze delle vittime che sono state scortate fino all’autostrada.

Lascia un Commento