Calciatori alla festa di compleanno di Di Tacchio, la Salernitana “nessuna giustificazione”

Super Fibra 1000 Mega Open Fiber

La società della Salernitana condanna fermamente quanto accaduto domenica 19 aprile quando alcuni calciatori granata hanno preso parte alla festa di compleanno del capitano Francesco Di Tacchio, organizzata in casa, di fatto non rispettando le norma di contenimento anti covid.

 

Si è trattato di calciatori che vivono tutti nello stesso stabile.

Oltre a Di Tacchio, erano presenti anche Lopez, Migliorini, Giannetti, Mantovani e la fidanzata di quest’ultimo.

“E’ stato un peccato di leggerezza che non ha giustificazioni in un momento in cui a tutti gli italiani viene chiesto di stare a casa e di rispettare le distanze sociali” così la società che fa sapere di avere già provveduto a richiamare i propri tesserati, che invece in tante altre circostanze hanno dato prova di rigore morale e senso di responsabilità.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Super Fibra 1000 Mega Open Fiber

Lascia un Commento