Calciatore aggredito durante la partita Corno d’Oro-Real Vatolla. Arbitro sospende la gara

Ancora violenze nel calcio dilettantistico salernitano.

La partita tra Corno d’Oro e Real Vatolla allo stadio di Battipaglia, in programma ieri pomeriggio, è stata sospesa dal direttore di gara al minuto 88, sul risultato di 1-1, dopo che il fischietto Enzo Malandrino aveva espulso, a pochi minuti dal termine, uno dei calciatori del Real Vatolla, Ibrah, colpevole di aver commesso un fallo duro sanzionabile con il cartellino rosso.

Dopo l’espulsione, negli spogliatoi, è stato aggredito da 7-8 ragazzi del Corno d’Oro che lo hanno colpito con calci e pugni.

Sono intervenuti i compagni di squadra per difenderlo ed è scoppiato un parapiglia che ha costretto l’arbitro a sospendere la gara.

Lascia un Commento