Caggiano (SA) – Torna in carcere un giovane accusato di rapina

Torna in carcere Giovanni Marotta, 20 anni di Caggiano, già condannato dal Tribunale di Sala Consilina a tre anni e sei mesi di reclusione per rapina a mano armata in concorso, reati commessi nel mese di agosto del 2008. I carabinieri ieri hanno eseguito un ordine di carcerazione emesso dall’Ufficio Esecuzioni Penali della Procura Generale presso la Corte di Appello di Salerno, dovendo scontare, la pena residua di 2 anni, 6 mesi e 26 giorni di reclusione. Marotta, secondo gli inquirenti, il 6 agosto del 2008, insieme ad un complice, mise a segno una rapina a mano armata ai danni dell’Ufficio Postale di Monte San Giacomo. Lo stesso giorno del colpo, il 20enne di Caggiano, fu arrestato dai Carabinieri della Compagnia di Sala Consilina che recuperarono anche parte del  bottino.

Lascia un Commento