Caggiano, 28enne violento allontanato da casa.

I Carabinieri della Compagnia di Sala Consilina hanno disposto la misura cautelare dell’allontanamento d’urgenza dalla casa familiare con divieto di avvicinarsi ai luoghi abitualmente frequentati dalle persone offese nei confronti di un 28enne di Caggiano. 

Il provvedimento arriva dopo una violenta lite interrotta solo dall’arrivo sul posto dei Carabinieri di Caggiano, allertati da una telefonata dei vicini. Al momento dell’arrivo, i Carabinieri hanno sorpreso il giovane che, dopo la violenta lite nell’appartamento ove viveva con la moglie 24enne, stava danneggiato gli arredi. Il 28enne aveva picchiato la moglie e il suocero corso in aiuto della figlia provocando loro lievi lesioni.

Non era però la prima volta che accadeva. Secondo quanto raccontato dai presenti, c’erano stati altri diversi episodi di violenze e minacce nel corso degli ultimi tempi. Il 28enne è accusato di maltrattamenti in famiglia e lesioni personali.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su Facebook e Twitter.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Lascia un Commento