Cadavere trovato a Lauria, probabile omicidio

Sarebbe stato ucciso con un colpo d’arma da fuoco l’uomo il cui cadavere è stato trovato tre giorni fa in una busta di cellophane, in un bosco di Lauria.

Il particolare è emerso al termine dell’autopsia eseguita ieri. L’ipotesi più probabile è che la vittima sia Mariano Di Lascio, un uomo di 42 anni scomparso da Lauria lo scorso 21 novembre. Nelle prossime ore sarà effettuato anche il test del DNA e saranno inoltre esaminati pezzi di indumenti e oggetti personali dell’uomo.

Nei giorni scorsi gli investigatori hanno raccolto la testimonianza di un cacciatore lauriota, il quale ha raccontato di essere passato circa un mese fa nella zona del ritrovamento ma di non aver visto il cadavere.

Lascia un Commento