Il busto di San Matteo dopo tre anni torna nell’atrio del Comune di Salerno

Mancava da tre anni nel Palazzo di Città. Oggi la “frattura” tra amministrazione comunale di Salerno e Curia salernitana è stata sanata. 

San Matteo è tornato nel Comune. Il busto questa mattina, puntuale alle 10, è stato portato a spalla dai portatori compiendo un breve tragitto nel centro storico, accompagnato da preghiere ma anche da tanta curiosità. All’interno dell’atrio del Palazzo di Città, “vestito a festa” dopo alcuni interventi di manutenzione fatti ad hoc nelle ultime ore, ad attendere il Santo, tutti i rappresentanti comunali, in primis il sindaco Vincenzo Napoli, con fascia tricolore e Gonfalone schierato. 

Presente anche Monsignor Moretti che ha tenuto un momento di riflessione e preghiera 

Lascia un Commento