Buoni spesa, con il Ristori Ter 2,8 milioni ai Comuni dell’Agro nocerino e dell’Irno

Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo
Radio ALFA, LIVE • LOCAL • SOCIAL

In arrivo dal Governo altri buoni spesa per le famiglie in difficoltà previsti nel Decreto Ristori Ter. La deputata salernitana Virginia Villani del MoVimento 5 Stelle annuncia l’arrivo di importanti ristori per le famiglie italiane attraverso i Comuni che riceveranno i buoni spesa usufruibili per l’acquisto di generi alimentari o di prodotti di prima necessità presso gli esercizi commerciali disponibili nell’elenco pubblicato sui siti istituzionali degli stessi Enti locali.

Villani annuncia lo stanziamento per i comuni dell’Agro Sarnese Nocerino e i Comuni dell’Irno per un importo di circa 2 milioni e 800mila euro.

 

Saranno destinati circa 430mila euro a Scafati, 270mila euro circa ad Angri, 68mila euro a S. Egidio del Monte Albino e 28mila euro a Corbara. Circa 300mila euro al Comune di Pagani e 235mila euro a quello di Sarno. Invece arriveranno per Nocera Inferiore 266mila euro e 192mila euro circa a Nocera Superiore. A San Marzano sul Sarno circa 65mila euro, 57mila a Roccapiemonte, Bracigliano 57mila euro circa e 98mila a Castel San Giorgio. Per Siano in arrivo 70mila euro circa, 91mila euro per San Valentino Torio, 172mila per Mercato San Severino e 439mila per Cava de’ Tirreni. Ristori  per far fronte alla crisi economica e sociale causata dal Covid19.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento