Buonabitacolo, petizione popolare per allarme cinghiali. Problemi anche in altri comuni salernitani

E’ allarme cinghiali a Buonabitacolo, a Sud della provincia di Salerno. Gli ungulati hanno arrecato ingenti danni alle colture agricole prendendo di mira, soprattutto, le coltivazioni di granoturco.

I cinghiali, negli ultimi giorni, sono scesi anche a valle del paese avvicinandosi alle abitazioni in pieno giorno.

I cittadini hanno avviato quindi una petizione popolare da inviare agli enti preposti. Sono state già raccolte circa 500 firme.

Il problema cinghiali è avvertito anche in altri centri del Vallo di Diano ed in particolar modo nei territori comunali di Casalbuono, Montesano sulla Marcellana, Padula e Sanza.

Lascia un Commento