Buonabitacolo, dichiarato il fallimento per l’azienda ex Intergrass

Dichiarato il fallimento per l’azienda ex Intergrass di Buonabitacolo, attuale Ecorender. Lo ha dichiarato il Tribunale di Nola lo scorso 5 luglio.

Ad annunciarlo è il sindaco del comune del Vallo di Diano, Giancarlo Guercio, precisando che ora i dipendenti andranno in cassa integrazione.  L’azienda che si occupava dello smaltimento di residui della macellazione di animali in passato è stata più volte al centro dell’attenzione per motivi ambientali, soprattutto per il cattivo odore che emanava in tutta la zona.

“La cessazione di un’attività non è mai motivo di soddisfazione, innanzitutto per il lavoro, per i dipendenti e per gli indotti economici. Ma l’Intergrass – spiega il primo cittadino – era un opificio discusso e problematico, sia per i cattivi odori e sia per la tipologia di materie prime lavorate”.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su Facebook e Twitter.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Lascia un Commento