Bufera procure, il Csm riscrive il calendario delle nomine dei procuratori

Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo

Il Consiglio superiore della magistratura riscrive il calendario delle nomine dei procuratori dopo la bufera che lo ha investito sull’onda dell’inchiesta di Perugia, accogliendo, anche in questo modo, la sollecitazione del presidente della repubblica a voltare pagina.

Si partirà dalla procura di Salerno che è senza guida da dieci mesi, per poi passare a quella di Brescia, il cui vertice dovrebbe essere definito prima dell’estate. E se è possibile che la procura di Torino slitti alla ripresa dopo la pausa feriale, tempi ancora più lunghi si prevedono per le procure di Perugia e Roma, al centro della famosa riunione tra politici, magistrati e consiglieri del Csm intercettata attraverso un trojan inserito nel cellulare dell’ex presidente dell’Anm Luca Palamara. 

La settimana prossima, prima delle nomine delle procure, c’è da fare la  nomina del presidente del tribunale di Messina che è senza guida da un anno. A seguire si tratteranno la procura di Salerno e un altro ufficio giudicante, il tribunale di Mantova. 

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su Facebook e Twitter.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.
Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento