Buccino (SA) – Feste all’insegna della cultura

Il Museo Archeologico Nazionale di Volcei a Buccino propone a tutti i turisti la possibilità di visitare il Museo e il Parco Archeologico tutti i giorni fino all’8 gennaio 2012 dalle ore 09 alle 13 e dalle 15 alle 19. Una visita per ripercorrere i fasti e la storia di un territorio che ha i suoi primi insediamenti dal neolitico sino ad arrivare ai resti medievali passando per l’età romana. Ma Buccino-Volcei non è solo Archeologia, si offre anche la possibilità di gustare i prodotti naturali e sani del territorio tramite le attività ristoratrici che offrono gustose ricette della tradizione contadina. Inoltre da Gennaio 2012 sarà a regime la Volcei Visit Card, ovvero una promozione di club di prodotto con sconti sia per visitare l’Antica Volcei che per effettuare acquisti commerciali sul territorio.

Alla stregua delle risicate risorse per i Beni Culturali italiani il Museo risponde rilanciando la possibilità di fruizione culturale e turistica, quindi smentendo categoricamente paventate voci di chiusura.
Per i turisti che sceglieranno di visitare il patrimonio dell’Antica Volcei sarà possibile assistere anche ad eventi legati alla tradizione del Sacro Natale, come la rappresentazione del Presepe Vivente (alla sua prima edizione) presso il complesso rupestre nel cuore del Parco Archeologico Urbano , una location naturale fatta di grotte, incavi e antiche abitazioni che ben si prestano per la magica atmosfera del Natale. La Sacra Natività sarà messa in scena i giorni 28-29 dicembre 2011 e 5 gennaio 2012 il tutto grazie all’impegno dei giovani dell’oratorio Giovanni Paolo II ed al Parroco Don Virginio Cuozzo.
Dal punto di vista della musica Buccino diventerà un piazza prediletta per la musica jazz, nelle serate delle feste natalizie sarà riproposto, dopo il successo di questa estate, il Volcei Wine Jazz (Winter edition). Si esibiranno nei locali di Buccino giovani e talentuosi artisti di buccinesi e dei dintorni, una manifestazione musicale all’insegna dell’arte, della cultura con reading di poesie e di brani letterari e della degustazione del buon vino e di prodotti tipici.

Lascia un Commento