Buccino (SA) – Arrestato dai Carabinieri per tentato omicidio

Nella tarda nottata d ieri, a Buccino, i militari della Compagnia di Eboli diretti dal Capitano Alessandro Cisternino hanno arrestato, per tentato omicidio, lesioni, porto illegale di arma da sparo e detenzione di materiale esplodente, C.M. 60enne di Palomonte. L’uomo, in uno stato d’ira, scaturito dall’aver notato due giovani all’interno di un’autovettura in sosta nei pressi del suo fondo in località Cioffi, ha impugnato una pistola calibro 9 e ha esploso 3 colpi all’indirizzo degli occupanti attingendo fortunatamente in più parti soltanto il parabrezza del veicolo. I due malcapitati, fermi in quel posto per soddisfare un bisogno fisiologico, non hanno esitato ad ingaggiare con C.M. un colluttazione al termine della quale quest’ultimo si è dato alla fuga per i campi circostanti. L’immediato intervento dei Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Eboli e delle Stazioni di Buccino e Contursi Terme consentiva di rintracciare C.M. presso la propria abitazione di Palomonte e successivamente di trarlo in arresto poiché trovato in possesso della pistola cal.9, illegalmente detenuta, 50 proiettili e 4 kg di esplosivo completo di micce a lenta combustione e detonatori. L’uomo, su disposizione della Procura di Salerno è stato tradotto presso il Carcere di Salerno.

Lascia un Commento