BRUXELLES – Fondi UE, Salerno esempio per il Sud

“Nell’uso dei fondi europei il modello Salerno dimostra come creatività politica e trasparenza amministrativa possano cambiare la storia di una città e migliorare la qualità della vita dei cittadini”. A dirlo è l’eurodeputato Pino Arlacchi, del Pd, durante un convegno organizzato al Parlamento Europeo sulle iniziative dedicate al ‘Sud che funziona’ a cui è intervenuto il sindaco di Salerno, Vincenzo De Luca (nella foto). Secondo Arlacchi, esistono comuni che hanno ideato progetti straordinari, dimostrando nei fatti, con le proprie forze, ma anche con un efficace utilizzo dei finanziamenti pubblici, come sia possibile costruire un futuro europeo per il loro territorio. Salerno è la prima città della Campania per uso e spesa di fondi europei. Il sindaco De Luca nel suo intervento ha chiarito che l’intento è avere un filo diretto con l’Europa, di non aspettare la Regione perché quando le risorse passano attraverso le regioni affondano nella palude burocratica. De Luca a Bruxelles ha chiesto fondi per finanziare il Fronte di Mare di Salerno che necessita di investimenti per circa 70 milioni di euro.

Lascia un Commento