Borseggiatrice di Bellizzi ai domiciliari

Una pregiudicata 48enne, Maria Bevilacqua, nota come abile borseggiatrice, è stata arrestata dai carabinieri di Bellizzi che l’hanno sottoposta agli arresti domiciliari in esecuzione di un’ordinanza di aggravamento di misura cautelare emessa dalla Corte di Appello di Napoli.
La donna, originaria della provincia di Avellino, residente a Biella ma di fatto domiciliata a Bellizzi, ha più volte violato le prescrizioni imposte dall’obbligo di dimora a Biella, alle quali era sottoposta per vari reati, tra cui il furto con destrezza, compiuto nel 2014, quando rubò il portafogli di una donna al mercato rionale di Avellino.
La donna, al termine delle formalità di rito, è stata condotta presso la sua abitazione di Bellizzi in regime detentivo.

Lascia un Commento