Borsa Mediterranea Formazione e Lavoro, da domani la maratona virtuale. Apre il ministro Boccia

Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo
Radio ALFA, LIVE • LOCAL • SOCIAL

Sarà il Ministro per gli Affari Regionali e le Autonomie Francesco Boccia ad aprire il ricco programma della maratona virtuale della II edizione della Borsa Mediterranea della Formazione e del Lavoro, in diretta streaming a partire da domani fino a sabato 27 giugno, sui canali social network dell’evento.

Dopo i saluti di benvenuto, alle ore 9.30, a cura del responsabile dell’organizzazione nonché CEO del Gruppo Stratego Antonio Vitolo, del Fondatore del Centro Studi Super Sud Giovanni D’Avenia e del Presidente del Centro Studi Super Sud Mariapia Mercurio, il Ministro sarà protagonista del talk inaugurale della prima giornata intitolata “Imprese e ricadute sociali quali benefici per i territori del Mezzogiorno”, insieme al deputato Piero De Luca, al Presidente della Provincia di Salerno Michele Strianese, al sindaco di Pontecagnano Giuseppe Lanzara e al Presidente della Fondazione Carisal Domenico Credendino.

 

La mattinata proseguirà con la tavola rotonda sulle tematiche legate al mondo della formazione e del lavoro, con Michele Raccuglia, responsabile Macroarea Sud di ANPAL Servizi, Carmelo Bifano, presidente di EBILP, Ente Bilaterale Nazionale delle Libere Professioni, Giuseppe Caroccia, Amministratore delegato RSM Italy, e Salvatore Mirante, Responsabile Distretto Campania Banca Sella. A seguire il lancio dell’hackathon, organizzato in collaborazione con l’Università degli Studi di Salerno, che vedrà la partecipazione di oltre 100 studenti e 25 coach alle prese con le sfide lanciate dalle aziende Agenzia Carisma, Grafica Metelliana e IT SVIL. Nel pomeriggio spazio alla presentazione delle case history degli enti di formazione e APL e, a partire dalle 17.45, il talk dal titolo “Le professioni al tempo del COVID” con l’assessore alla Formazione e alle Pari Opportunità della Regione Campania Chiara Marciani, il presidente dell’Ordine dei Giornalisti della Campania Ottavio Lucarelli, il presidente della Consulta Unitaria Interprofessionale di Napoli e Campania Mimmo De Crescenzo, il Presidente dell’Ordine Tecnologi Alimentari Lazio-Campania Salvatore Velotto e Rossella Fasulo dell’Ordine Regionale dei Chimici e dei Fisici della Campania.

Ultimo appuntamento della giornata con la tavola rotonda su “Nuove visioni di impresa e territori” con Antonio Borea, presidente di Confcooperative Campania (Il ruolo delle cooperative di comunità), Gianpaolo Basile, studioso ed esperto di sviluppo territoriale (modello SNAI), Micaela Fanelli, consigliere regionale Molise (Impatto sociale delle strategie dei territori marginali), Rosario Salvatore, Policy advisor (politiche di coesione-visione europea delle aree marginali).

Il secondo giorno della maratona virtuale sarà caratterizzato, alle ore 12.30, dal seminario su “Eventi, Sviluppo e Territorio ai tempi del COVID-19” con il direttore artistico del Giffoni Film Festival Claudio Gubitosi. Nel pomeriggio sono previsti due talk, il primo sulle “Professioni sanitarie: sviluppi e scenari” alla presenza del consigliere della Regione Campania Enrico Coscioni e dei referenti di strutture sanitarie private del territorio, il secondo, alle ore 16.30, sulla “Fiscalità di vantaggio nelle aree Zes. L’attrazione degli investimenti stranieri per gruppi industriali ed holding nelle aree del Mezzogiorno”.

L’ultimo giorno della Borsa sarà dedicato alle premiazioni delle “TOP COMPANY 2020”, le organizzazioni che si sono segnalate per aver attivato buone prassi in ambito di formazione, lavoro, valorizzazione e promozione territoriale in particolare nel periodo dell’emergenza Coronavirus, e dell’hackathon “TALENTS FOR BUSINESS”. Da segnalare i seminari, al mattino, “Competenze per il Lavoro” con l’assessore al Lavoro e alle Risorse Umane della Regione Campania Sonia Palmeri, mentre nel pomeriggio i talk “L’Europa ai tempi del COVID. Quali scenari?” con l’assessore all’Innovazione della Regione Campania Valeria Fascione e “Agroalimentare e ambiente. Sviluppo e Territorio”. Chiusura sabato pomeriggio con un videomessaggio del Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca.

Da domani entrerà nel vivo la seconda edizione della Borsa Mediterranea Formazione e Lavoro – spiega Giovanni D’Avenia – Nella tre giorni svilupperemo una serie di tematiche già affrontate a partire dal 3 giugno come lo smart working, la formazione a distanza, le professioni al tempo del Covid-19. Da domani tutti gli utenti potranno inviare le loro proposte programmatiche sui temi della formazione e del lavoro all’organizzazione della Borsa così da realizzare un documento partecipato da sottoporre alle Istituzioni. Tra le novità di questa edizione c’è l’attivazione di BMFL online, una piattaforma per il matching tra domanda e offerta di lavoro e formazione. Così la Borsa diventa permanente, con opportunità sempre disponibili per tutti”.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento

Contattaci whatsapp